MUDAS

Mostra iconografica dei Santi e laboratori didattici

Il MUDAS (Museo Diocesano di Arte Sacra) di Catanzaro sarà aperto in via straordinaria sabato 15 e domenica 16 febbraio per fruire, oltre che della collezione storica anche di una mostra didattica dedicata ai Santi.

Si tratta di un'iniziativa che rientra all'interno delle giornate nazionali dei Musei Ecclesiastici, promosse dall'Associazione Musei Ecclesiastici Italiani (AMEI) in occasione della ricorrenza del Beato Angelico (18 febbraio) patrono degli artisti.

Grazie a questa iniziativa i Musei Ecclesiastici di tutta Italia apriranno le porte, gratuitamente,per due giorni di visite guidate, attività, incontri e laboratori.

L'Arcidiocesi di Catanzaro Squillace ha deciso di aderire, in piena sintonia con l’AMEI promuovendo una mostra che racconta, nello stile accattivante, vicino alle giovani generazioni, la vita e la spiritualità dei Santi più importanti della Diocesi e non solo.

Oltre a visitare la mostra, bambini ed adulti, potranno partecipare ai due laboratori didattici che si terranno sabato e domenica pomeriggio, nei quali attraverso attività ludico - didattiche, potranno conoscere e riconoscere le figure di vari Santi, ed anche altri protagonisti di grandi vite, che spesso non vengono identificati nelle opere d’arte che li raffigurano.

Obiettivo della mostra e dei laboratori è rendere visibili gli elementi/simboli associati a ciascun Santo in modo che bambini e ragazzi desiderosi di approcciarsi all’Arte Sacra possano avere l’opportunità di soddisfare la loro curiosità nel riconoscere le icone in qualsiasi rappresentazione visiva. La finalità è anche quella di valorizzare il patrimonio artistico - culturale della Chiesa, ricco di opere d’arte suggestive che ci parlano della vita dei Santi in tele, pale, sculture, bassorilievi. In un mondo dove l’immagine è elemento fondamentale della comunicazione, questa mostra potrà aiutare le giovani generazioni ad avvicinarsi ai Santi e alle loro rappresentazioni divenendo un importante momento di formazione culturale e spirituale.

image

Per info e prenotazioni: 3289276941 This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.